prestitimigliori.it - Cerca i Migliori Prestiti e Finanziamenti

Migliori Prestiti cambializzati

Alternativa ai prestiti con cambiali sono le carte di credito revolving che garantiscono un fido da poter utilizzare

Data Pubblicazione:
1/1
Migliori Prestiti cambializzati

Riservati ai cattivi pagatori che non hanno altro modo di accedere al prestito, i migliori prestiti con cambiali sono da prendere in considerazione solo se non si hanno davvero delle alternative. Questo è vero perché di solito le condizioni economiche applicate al finanziamento (sia i tassi di interesse che le spese accessorie) sono più gravose rispetto ad un classico prestito.

Di solito i prestiti con cambiali, noti anche come prestiti cambializzati, sono richiesti da chi è stato segnalato come cattivo pagatore e non può accedere alla cessione del quinto dello stipendio, vuoi perché disoccupato o vuoi perché lavoratore autonomo (ricordiamo infatti che la cessione del quinto è un finanziamento riservato esclusivamente ai dipendenti e ai pensionati).

Nel primo caso si parla di prestiti cambializzati per disoccupati, concessi a patto che ci siano altre garanzie che danno la certezza all’istituto di credito che ci sarà il rimborso della somma concessa in prestito, mentre nel secondo caso si parla di migliori prestiti cambiali autonomi, concessi a chi è imprenditore di sé stesso e, per problematiche precedenti, non può accedere ai prestiti personali, magari perché è stato iscritto come cattivo pagatore nell’apposito registro.

A volte potrebbe servire trovare i migliori prestiti cambiali senza garanzie, poiché gli istituti di credito potrebbero richiedere ulteriori garanzie, come ad esempio una fidejussione da parte del partner o di un parente.

Ci sono delle alternative ai prestiti cambiali? Per i cattivi pagatori le uniche alternative sono i prestiti con cessione del quinto (che però, come abbiamo detto, sono concessi solo ai dipendenti e ai pensionati) oppure le carte di credito revolving, che garantiscono un fido da poter utilizzare per ogni necessità economica che si abbia, anche nelle spese che occorre fare tutti i giorni.

Cosa sono i prestiti cambializzati

I prestiti cambializzati sono prestiti in cui il debitore emette un titolo di credito, ovvero una cambiale, che rappresenta il valore del prestito richiesto. Questo titolo di credito viene poi acquistato dall'istituto di credito o dalla banca, che diventa il creditore del prestito. La cambiale rappresenta una garanzia per l'istituto di credito, che può quindi concedere un prestito anche a chi non ha altre garanzie da offrire.

Caratteristiche dei prestiti cambializzati

Una delle principali caratteristiche dei prestiti cambializzati è che non è necessario fornire garanzie immobiliari o personali. Questo rende i prestiti cambializzati più accessibili rispetto ad altre tipologie di prestiti, come ad esempio i prestiti ipotecari o i prestiti personali tradizionali. Inoltre, i prestiti cambializzati sono molto flessibili e possono essere personalizzati in base alle esigenze del richiedente.

Vantaggi dei prestiti cambializzati

I prestiti cambializzati offrono molti vantaggi rispetto ad altre tipologie di prestiti. Innanzitutto, sono una soluzione ideale per coloro che hanno bisogno di ottenere un prestito ma non hanno garanzie da offrire. Inoltre, i prestiti cambializzati hanno tempi di erogazione molto rapidi, poiché non è necessario effettuare valutazioni immobiliari o di altra natura. Infine, i prestiti cambializzati offrono anche una maggiore flessibilità nella restituzione del prestito.

Come richiedere un prestito cambializzato

Per richiedere un prestito cambializzato è necessario recarsi presso un istituto di credito o una banca che offra questo tipo di servizio. Il richiedente dovrà fornire la documentazione necessaria, ovvero la propria identità, il codice fiscale e la documentazione che attesta la propria capacità di rimborso. Una volta accettata la richiesta, l'istituto di credito emetterà la cambiale, che rappresenta il titolo di credito del prestito.

I prestiti cambializzati, dunque, sono una buona soluzione, ma converrebbe chiederli solo quando davvero non ci sono alternative più convenienti.

publisher

CONTATTACI

Inserisci i numeri che vedi (controllo antispam):
8637
back to top